Tutor degli apprendimenti DSA e Bes

Chi è il tutor dell’apprendimento? È un esperto di sostegno per tutti quei casi in cui le difficoltà di apprendimento siano dovute a mancanza di strategie, organizzazione e metodo; egli lavora sul materiale didattico con un’attenzione particolare per i tempi di lavoro, gli spazi e i metodi. Molti tutor sono anche psicologi, ma sono anche logopedisti, ed educatori e hanno svolto corsi ad hoc per l’acquisizione di nozioni base sui meccanismi di apprendimento e la gestione di DSA o ADHD ma anche attraverso l'esperienza diretta sul campo.

Egli può condividere gli obiettivi di lavoro con i genitori, le figure cliniche di riferimento, gli insegnanti.

Essa è pertanto una figura formata che utilizza un approccio volto a favorire le autonomie di lavoro.

lavorano con:

– difficoltà di apprendimento e DSA (Disturbi Specifici dell’Apprendimento);

– lievi e gravi deficit cognitivi;

– difficoltà di comprensione del testo e di Metodo di Studio;

– ADHD (Disturbo da Deficit di Attenzione e Iperattività)

– difficoltà di pianificazione e organizzazione;

– scarsa conoscenza delle strategie di studio e “lentezza”;

– problemi ad automatizzare le procedure (Tabelline, Verbi, Analisi logica ecc.);

– scarsa motivazione nei confronti del percorso scolastico.

Il sostegno è incentrato sulla persona in ottica bio-psico-sociale. L'obiettivo è quello di arrivare a capire quali siano le difficoltà, le risorse e le abilità del bambino. Infine è importante conoscere le caratteristiche dell’ambiente in cui il ragazzo vive.

Pertanto il tutor dell'apprendimento vorrebbe rendere il discente più consapevole di sé e dei processi che mette in atto nell’apprendimento cognitivo, emotivo e motivazionale.


I TUTOR VOLONTARI DI nuOvameNte